Le caviglie sottili slanciano e fanno sembrare le gambe più lunghe. Ma c’è chi le ha gonfie e tozze e non si piace. Buone notizie: si assottigliano anche loro! Basta fare una piccola cosa per 15 minuti

L’alimentazione conta. Non significa che sia necessario stare a dieta: basta diminuire gli aperitivi, i fritti e il sale. Sì, a verdure, frutta e tanta acqua che, oltre a drenare i liquidi, sgonfia le caviglie.

Tra le cause principali delle caviglie gonfie, la sedentarietà. Lo sport, invece, oltre a favorire la perdita di peso e la tonicità dei muscoli, sfina le caviglie.

Prova da casa con questi esercizi suggeriti da Glamour.

Primo esercizio. In piedi, in posizione eretta, gambe leggermente divaricate e mani appoggiate alla spalliera di una sedia. Sollevati sulle punte dei piedi e mantieni la posizione per qualche secondo. Poi torna con i talloni a terra. Ripeti 20 volte.

Secondo esercizio. In posizione eretta appoggia le punte dei piedi su un gradino e sostieniti sul corrimano. I talloni sono sollevati e spingono verso terra. Ripeti 20 volte.

Terzo esercizio. In piedi, con le mani appoggiate sulla spalliera di una sedia, fai un passo indietro con il piede destro e piega il ginocchio sinistro. Tieni i glutei contratti. 10 ripetizioni per lato.

Dopo il sudore, il piacere. La sera concediti un pediluvio con acqua fredda e olio essenziale al mentolo, poi fai un bel massaggio con una buona crema defaticante mischiata a olio essenziale di rosmarino. Massaggia delicatamente fino alle ginocchia per 15 minuti

schermata-2016-10-08-alle-19-37-49

Leave a Reply

*