“Non ci posso credere…”. L’aereo sta per atterrare e lui scatta una foto dal finestrino per immortalare il momento. Sembra tutto normale ma quando la rivede si accorge di un piccolo particolare che decide di condividere

Se notate bene su un campo destinato forse alle culture di pannocchie, spunta un disegno che lascia poco all’interpretazione.

Due sfere e un cilindro legati insieme in maniera inscindibile, pena la soppressione dell’immagine concettuale e che ricorda fortemente e in maniera quanto sprezzante l’opposto, e la completezza alla stesso tempo, di una nota opera d’arte chiamata “L’origine del mondo” (andatela a vedere, non siate pigri). In poche parole, un pene. Beh, chi sia stata il vecchio bontempone che ha inventato lo scherzo non è dato sapere

Leave a Reply

*