“Mi odiavo, non riuscivo a guardarmi allo specchio. E quando non ne potevo più ho anche provato a suicidarmi”. La confessione choc dell’ex star del Grande Fratello, che confessa soltanto oggi quei terribili momenti arrivati dopo il successo e la fama

Parole terribili, che hanno lasciato i suoi tanti fan a bocca aperta e che hanno colpito i lettori per la loro durezza. Una confessione atroce quella di Danniella Westbrook, attrice famosa soprattutto per aver interpretato il ruolo di Samantha Mitchell nella celebre soap opera EastEnders tra il 1990 e il 2016 e per una lunghissima serie di apparizioni nei reality show del Regno Unito, da “I’m a Celebrity…Get Me Out of Here!”

fino alla versione inglese del Grande Fratello Vip. Sulle pagine della testata Now Magazine, la 43anni ha infatti rivelato di aver trascorso dei momenti terribili e di aver avuto la vita rovinata da una serie di errori che l’hanno gettata nello sconforto più totale. Un’operazione di chirurgia estetica andata male, che l’ha lasciata in preda a dolori insostenibili. E, per sopportare quei momenti bui, la droga, dalla quale si era allontanata e che è tornata invece di colpo nella sua vita.

Leave a Reply

*