“Mi faccio schifo quando mi guardo allo specchio. Sono un mucchio di me***”. Detto da lui fa davvero effetto. Gli anni, del resto, passano per tutti. Che tracollo!

Arnold Schwarzenegger, sei volte mister Olympia che grazie al suo fisico ottenne la celebrità e la possibilità di entrare nel mondo di Hollywood. Primo step di una lunga serie di successi.

E ora, che i riflettori si sono spenti e l’odore di olio canforato è solo un ricordo Arnold esce allo scoperto e dice senza mezze misure: “Detesto il mio corpo”. Un complesso (perché così è il caso di chiamarlo) solitamente di stampo femminile: donne infatti davanti allo specchio che faticano ad accettare silhouette non scolpite e chili di troppo sono all’ordine del giorno. Eppure anche Terminator (capolavoro assoluto, altro che gli action movie degli anni 2000) lotta contro se stesso. L’attore austriaco naturalizzato americano racconta nel numero di febbraio di Cigar Aficionado: “Quando mi guardo allo specchio vomito”.

Leave a Reply

*