Bolle gonfie e dure, con la punta bianca, che fanno malissimo: se hai notato qualcosa di simile nella zona della vagina, sappi che non si tratta di semplici peli incarniti. È una cosa più grave

La vagina, come qualunque altra parte del corpo, può avere problemi dermatologici. I brufoletti che compaiono vicino alla vagina, per esempio, sono chiamati acne della vulva. Questo tipo di acne può comparire da sé, non necessariamente legato a problemi di peli incarniti.

Come ha spiegato Catherine Goodstein, docente di ostetrica e ginecologia presso il Carnegie Hill OB/GYN di New York City: ”L’acne vulvare è più comune nelle donne che praticano molta attività fisica, specialmente quelle che seguono corsi di spinning e il motivo è presto detto: la sudorazione abbondante abbinata con un eccesso di sebo e con abiti aderenti può portare facilmente alla formazione di pustole”.
Se senti fastidio, anzi dolore, e noti delle grosse pustole piene di pus, potresti avere la idroadeinite suppurativa ”malattia che prevede una predisposizione genetica ed è più frequente tra le persone obese. Anche le persone con disordini ormonali rischiano di soffrirne, per questo viene loro consigliata la pillola anticoncezionale”. Ma la idroadenite suppurativa può anche essere trattata con steroidi o antibiotici.

schermata-2016-12-14-alle-16-44-51

Leave a Reply

*