“Vivo su una sedia a rotelle, ma non rinuncio al sesso”. Un brutto incidente cambia per sempre la vita di questa ragazza, bella e solare. Ma lei non si arrende e oggi racconta a tutti la sua lunga battaglia per raggiungere di nuovo il piacere come una volta

a ragazza ha deciso di affrontare senza peli sulla lingua un argomento molto delicato, quello del sesso e di come lei abbia avuto paura di non poter mai più provare un orgasmo. “Inutile girarci intorno, in quei momenti lì è una delle prime cose che ti passa per la testa. Riuscirò mai più a raggiungere il piacere? Avrò ancora una vita sotto le lenzuola? O sarò totalmente insensibile”.

L’incidente risale al 2010. Da quel momento, la giovane non ha mai smesso di lottare per riavere indietro la sua vita, in ogni sua sfumatura.
Grazie all’aiuto di un team che la segue passo passo durante i suoi progressi, Rachelle che scoperto un nuovo modo di provare piacere. “Riuscivo ancora a fare sesso con mio marito, ma non avendo più la sensibilità di prima non sentivo niente. Grazie agli specialisti che mi sono accanto ho però apprezzato per la prima volta zona erogene che avevo sempre ignorato, in particolar modo quelle intorno al collo”.

15400997_945498122251979_6616467280928855050_n

Leave a Reply

*